COME LE REALIZZIAMO

DAL DISEGNO A MATITA ALL’ESCLAMAZIONE “BELLA BORSA!!!” GLI STEP DI PRODUZIONE SONO MOLTEPLICI! E MOLTEPLICI SONO LE PERSONE CHE INTERAGISCONO FRA DI LORO PER SODDISFARE TALE SEQUENZA LAVORATIVA.

MODELLERIA

MA PROCEDIAMO PER GRADI E PARTIAMO DALLA NASCITA DELL’ IDEA DI UNA NUOVA BORSA CHE IL MODELLISTA PRONTAMENTE DISEGNERA’  SUL SUO TACCUINO, COME SI E’ FATTO PER SECOLI E SECOLI,  MA CHE POI TRASPORTERA’ IN FASE DI PROGETTAZIONE IN ALCUNI PROGRAMMI SPECIFICI DI CAD PER SVILUPPARE CON UNA SPECIE DI PLOTTER CHE ALLO STESSO TEMPO TAGLIA I CARTAMODELLI OPPURE CON UN MACCHINARIO CHE CREA GLI STAMPI DELLE FUSTELLE.

TAGLIO

QUI ENTRA IN GIOCO IL TAGLIATORE CHE INCIDERA’ IL PELLAME PER INTERO SEGUENDO I BORDI DEL CARTONCINO APPENA CREATO O L’ADDETTO ALLA TRANCIA A BANDIERA CHE ATTUERA’ LO STESSO PROCEDIMENTO MA CON L’USO DI UN MACCHINARIO CHE PRESSA LA FUSTELLA SUL MATERIALE.

 

CHE CREA CON PROGRAMMI SPECIFICI DI CAD UN NUOVO MODELLO DI SACCA, IL TAGLIATORE DI PELLE CHE TAGLIA I PELLAMI PONENDO SOPRA LE VARIE PARTI DEL CARTAMODELLO O FUSTELLE, L’ADDETTA A CUCIRE LA FODERA INTERNA DELLA BORSA E L’ASSEMBLATORE DELLA BORSA.